Aperta la call per artist* INTERSPAZIO!
05 febbraio - 05 marzo 2024 Bergamo, Collegno (To), Gorizia, Milano e Modena
 
 
 
Aperta la call per artist* INTERSPAZIO!
Le candidature sono possibili entro il 5 marzo 2024.
 
 
INTERSPAZIO è una call pubblica aperta ad artist* multidisciplinari, con particolare attenzione ai linguaggi del performativo e del corpo, che desiderano intraprendere un percorso di ricerca collettiva condiviso con curatori e curatrici delle organizzazioni promotrici, sul tema “pubblico” nella sua articolazione plastica e multifaccia.
 
Cosa significa, oggi, “spazio pubblico” e in che modo le arti possono interrogarsi sulla disambiguazione di questo concetto? Se siamo infatti abituati ad associare l’idea di “spazio pubblico” alla città e alla sua morfologia urbana, esiste tuttavia uno “spazio pubblico” non geografico ma relazionale, un “luogo in comune” che talvolta le arti performative sono in grado di evocare - se non di costruire materialmente - tra le persone, istituendo forme di convivenza temporanee ed effimere ma anche innovative e sorprendenti. INTERSPAZIO è quindi un percorso di ricerca che indagherà l’arte come spazio pubblico e i linguaggi artistici come luoghi in grado di generare una convergenza di moltitudini.
 
Il progetto si articola lungo il corso del 2024 nell’ambito delle programmazioni curate dalle cinque realtà promotrici della call: Festival ORLANDO (Bergamo, maggio), LAVANDERIA A VAPORE (Collegno - Torino, maggio), INVISIBLE CITIES (Gorizia, settembre), Intercettazioni / ZONA K (Milano, ottobre), PERIFERICO FESTIVAL (Modena, ottobre).
 
Le date del laboratorio nomade sono così organizzate:
 
  • 11 e 12 maggio: primo ATELIER al Festival ORLANDO, Bergamo
  • 13 - 17 maggio: prima RESIDENZA presso LAVANDERIA A VAPORE, Collegno (TO)
  • 4 - 8 settembre: secondo ATELIER al festival IN\VISIBLE CITIES, Gorizia
  • 18 - 22 settembre: seconda RESIDENZA presso INTERCETTAZIONI / ZONA K, Milano
  • 10-20 ottobre: terzo ATELIER al festival PERIFERICO, Modena
 
Alle partecipanti e ai partecipanti sarà garantito un cachet di 3.500 euro (più IVA ove applicabile) comprensivo di viaggio e vitto. L’alloggio è a carico degli organizzatori per tutte le giornate previste dal calendario di progetto. Il cachet sarà corrisposto dietro presentazione di fattura, che può essere emessa sia dagli artisti e dalle artiste coinvolte che da un’organizzazione di riferimento ma non da persona fisica.
 
 
INFO
 
La call è aperta dal 5 febbraio al 5 marzo 2024. Entro il 18 marzo verranno comunicati nomi delle e dei partecipanti e verrà organizzato un momento online di conoscenza reciproca e allineamento sul progetto e sugli appuntamenti. Per candidarsi è necessario compilare questo form entro e non oltre il 5 marzo 2024.
Per maggiori informazioni scrivere a: interspazio2024@gmail.com
 
 
 
 
INTERSPAZIO è una proposta di Festival ORLANDO, Lavanderia a Vapore, In\Visible Cities - Contaminazioni digitali, IntercettAzioni / Zona K, Collettivo Amigdala - Periferico Festival
 
La rete è composta da organizzazioni che operano attivamente nella ricerca, produzione e circuitazione nell’ambito delle arti performative e che da anni si mettono in relazione con lo spazio pubblico, promuovendo lo sviluppo di linguaggi artistici relazionali e pratiche partecipative, in una dinamica che amplia il concetto di “spazio pubblico” da elemento urbanistico e geografico a un più ampio ecosistema politico, sociale e culturale, nella sfera analogica e digitale.
 
Vuoi maggiori informazioni?
Vuoi conoscere meglio la nostra Associazione, saperne di più sul festival o approfondire i nostri progetti formativi