Festival 2022
Festival-2022

   
Si ha bisogno di una comunità capace di fare resistenza

bell hooks
 
 
 
La nona edizione del Festival ORLANDO si terrà a Bergamo dal 28 aprile all’8 maggio 2022 con il desiderio di trasformare la complessità in opportunità per contribuire a far nascere una nuova primavera. 

Vogliamo guardare alla crisi che ha segnato tutt*, ma anche al futuro: verso nuove metamorfosi (nei formati, nella struttura e nei contenuti delle proposte) e verso l’edizione 2023 che vedrà, oltre al decimo anniversario del Festival, anche l’anno di Bergamo e Brescia come Capitale della Cultura italiana.

 Il cantiere del Festival è già in azione: vogliamo lavorare sul privilegio e la responsabilità che ciascun* di noi ha nel contribuire a un cambiamento, indagando il desiderio come energia che può attivare e rivoluzionare.

Save the date, per costruire il futuro abbiamo bisogno dell’energia di tutt* voi!
 
 
 
ORLANDO è un Festival queer internazionale di cinema, danza e teatro, rivolto a un pubblico ampio e variegato e caratterizzato da un approccio ironico, inclusivo e accogliente.
Vogliamo far sperimentare la cultura superando i confini, ampliando le possibilità di espressione e di conoscenza attraverso visioni plurali del reale. Vogliamo crescere nuove generazioni più libere, sognando una società con maggior sensibilità alle pari opportunità e ai diritti per le minoranze, con minore violenza di genere e ampliate possibilità di espressione. Vogliamo una società coraggiosa e disponibile ad esplorare l’alterità.  Portiamo a Bergamo esperienze artistiche di valore, trasformiamo con il Festival per nove giorni la città attraverso un ricco programma di film, spettacoli, incontri, laboratori e feste che si sviluppa su una rete di relazioni, scambi culturali e partnership nazionali e internazionali. Il Festival, e l’Associazione di cui fa parte, prende il nome dall’omonimo romanzo di Virginia Woolf ed è un esempio concreto di come le differenze culturali, di genere, etniche, di orientamento affettivo siano indispensabili per la costituzione di una identità culturale, plurale, viva e in costante trasformazione.
Vuoi maggiori informazioni?
Vuoi conoscere meglio la nostra Associazione, saperne di più sul festival o approfondire i nostri progetti formativi