Festival 2022
Dal 28 aprile al 08 maggio 2022
 

 

Si ha bisogno di una comunità capace di fare resistenza.

bell hooks

 

 
Questa nona edizione di ORLANDO dedicata al tema del cambiamento è stata vibrante, in particolare grazie alla risposta del pubblico che con sorprendente calore ha percorso le diverse attività in programma. Da quelle intime come Goodnight, peeping Tom di Chiara Bersani fino al sold out al Teatro Sociale per Monjour di Silvia Gribaudi, dalle proiezioni cinematografiche in Auditorium Piazza Libertà e Lo Schermo Bianco alla mostra multisensoriale Cities by Night | Bergamo di Valentina Medda, dai preziosissimi incontri e talk fino alla partecipata giornata finale incentrata sul rapporto complesso e ricco tra cultura e comunità.
 
Con 3.000 presenze nell’arco di questi undici giorni ci siamo sentiti immersi in un laboratorio condiviso insieme agli artisti, alle artiste e al pubblico partecipante: abbiamo raccolto un tesoro di riflessioni e stimoli che hanno saputo accogliere la complessità e che certamente possono diventare strumento concreto di pensiero critico. È stata un’esperienza di Cultura come spazio di autodeterminazione e libertà.

Grazie a tutt* voi che avete partecipato al Festival rendendolo pieno di vita, grazie ai/alle partner che lo rendono possibile, grazie allo staff che lavora con energia e grazie alle/agli artist* e ospiti di questa edizione! Monika Treut, Valentina Medda, Irene Serini, Luca Oldani, Caterina Simonelli, Anna Resmini, Chiara Bersani, Matteo Ramponi, Marta Ciappina, Marco D'Agostin, Swewa Schneider, Silvia Gribaudi, Salvatore Capello, Fabio Magnani, Timothee Aina Meiffren, Nicola Simone Cisternino, Riccardo Guratti, Giulia Selmi, Dalila D'Amico, Simone Moretti, Serena Marossi, i/le dancer di Dance Welll, Lucio Guarinoni, Sara Luraschi, i/le ragazz* di Sguardi di un Certo Genere, Silvia Briozzo, Barbara Boiocchi, Il gruppo di donne Over60, Francesca Albanese, Laura Valli, Silvia Baldini, Elisabetta Consonni.
 
 
 
 
 
 
LUOGHI

A Bergamo:
Accademia Carrara | Piazza G. Carrara, 82
Auditorium Piazza Libertà | Angolo via N. Duzioni, 2
Bikefellas | Via G. Gaudenzi, 6
Daste | Via Daste e Spalenga, 13
Giacomo | Via G. Quarenghi, 48 c/d
Lo Schermo Bianco | Via Daste e Spalenga, 13
Sala alla Porta di Sant’Agostino | Via della Fara
Teatro Renzo Vescovi, Monastero del Carmine | Via B. Colleoni, 21
Teatro Sociale | Via B. Colleoni, 4

INFORMAZIONI E INGRESSI 
 
Le condizioni di ingresso sono indicate sotto ogni evento.
Ingresso ridotto per tesseratə CGIL, socə COOP, socə ARCI, over 60, under 27. Ulteriori agevolazioni per socə Immaginare Orlando e Lab 80. Il biglietto ridotto è riservato anche a persone con disabilità, incluso un ingresso gratuito per l’accompagnatorə, se richiesto dal certificato.
Gli spazi del Festival sono tutti accessibili a persone con mobilità ridotta e/o in carrozzina, tranne il Monastero del Carmine.
La mostra Cities by Night | Bergamo di Valentina Medda prevede anche la fruizione tattile e un’introduzione in Lingua dei Segni Italiana (LIS). La visita guidata di domenica 1 maggio sarà in LIS e in lingua italiana.
I film in programmazione sono tutti in lingua originale con sottotitoli in italiano.
 
Per esigenze specifiche scriveteci a info@orlandofestival.it e cercheremo di fare il possibile per accogliervi al meglio!
Tel. 320 6149443
info@orlandofestival.it 
www.orlandofestival.it
Facebook, Instagram @orlandobergamo 
 

TESSERAMENTO
 
Fai la differenza. Sogna con Orlando
Durante tutto il Festival sarà possibile tesserarsi all’Associazione Culturale Immaginare Orlando ed entrare a far parte della sua community! La tessera dà diritto ad agevolazioni e convenzioni con molte realtà della città. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il sito orlandofestival.it.
 
 
ORLANDO è un Festival queer internazionale di cinema, danza e teatro, rivolto a un pubblico ampio e variegato e caratterizzato da un approccio ironico, inclusivo e accogliente.
Vogliamo far sperimentare la cultura superando i confini, ampliando le possibilità di espressione e di conoscenza attraverso visioni plurali del reale. Vogliamo crescere nuove generazioni più libere, sognando una società con maggior sensibilità alle pari opportunità e ai diritti per le minoranze, con minore violenza di genere e ampliate possibilità di espressione. Vogliamo una società coraggiosa e disponibile ad esplorare l’alterità.  Portiamo a Bergamo esperienze artistiche di valore, trasformiamo con il Festival per nove giorni la città attraverso un ricco programma di film, spettacoli, incontri, laboratori e feste che si sviluppa su una rete di relazioni, scambi culturali e partnership nazionali e internazionali. Il Festival, e l’Associazione di cui fa parte, prende il nome dall’omonimo romanzo di Virginia Woolf ed è un esempio concreto di come le differenze culturali, di genere, etniche, di orientamento affettivo siano indispensabili per la costituzione di una identità culturale, plurale, viva e in costante trasformazione.
 

 
CHI SIAMO

 

DIREZIONE ARTISTICA

Mauro Danesi

organizzazione@orlandofestival.it

 

SEGRETERIA DELLA DIREZIONE ARTISTICA 

Efrem Foglia

Caterina Sartor

info@orlandofestival.it

 

SELEZIONE CINEMATOGRAFICA

Marco Rizzoli

Giorgia Di Giusto

Stefano Guerini Rocco

Sara Luraschi

Roberto Occhio

Simona Rota

programme@orlandofestival.it

 

COMUNICAZIONE

Mauro Danesi

Giorgia Di Giusto

Efrem Foglia

Caterina Sartor

comunicazione@orlandofestival.it

 

UFFICIO STAMPA

Ippolita Aprile

 

LOGISTICA,  ASSISTENZA ALLA PRODUZIONE

Arianna Lenzi

DIRETTORE TECNICO

Simone Moretti

 

PROJECT MANAGER CITIES BY NIGHT ACROSS BORDERS

Silvia Giordano 

produzione@orlandofestival.it

 

AMMINISTRAZIONE

Roberto Occhio

Federica Paladini

 

PROGETTO GRAFICO

Dario Carta

 

PRODUZIONE VIDEO

Alberto Valtellina

 

FOTO

Samanta Cinquini

Carlo Valtellina

 

TRADUZIONI

Silvia Giordano

 

MERCHANDISING

Andrea Buelli

Dario Carta

Monica Donadoni

Jacopo Lazzari

Donatella Rota

 

E tuttз lз volontarз che rendono possibile ogni edizione.

 
Foto di Samanta Cinquini e Carlo Valtellina
Vuoi maggiori informazioni?
Vuoi conoscere meglio la nostra Associazione, saperne di più sul festival o approfondire i nostri progetti formativi